Voucher digitalizzazione, fino a 10 mila euro per le imprese che vogliono innovare!

 

Dal 30 Gennaio 2018 il Ministero dello sviluppo economico avvierà la procedura online per il Voucher per la digitalizzazione delle PMI.

 

Si tratta di un voucher di importo fino a 10 mila euro, che nella misura massima del 50% del totale delle spese ammissibili, è utilizzabile per l’acquisto di software, hardware e/o servizi specialistici che consentano di:

 

  • migliorare l’efficienza aziendale;
  • modernizzare l’organizzazione del lavoro, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e forme di flessibilità del lavoro, tra cui il telelavoro;
  • sviluppare soluzioni di e-commerce;
  • fruire della connettività a banda larga e ultralarga o del collegamento alla rete internet mediante la tecnologia satellitare;
  • realizzare interventi di formazione qualificata del personale nel campo ICT.

Tra le spese ammissibili, rientrano quindi svariate tipologie di software e servizi open source, ad esempio:

 

  • Il software di gestione aziendale integrata LibrERP, per migliorare l’efficienza dei processi di acquisto, vendita, gestione del magazzino, fatturazione elettronica.
  • Il software di project management information system Project Expert, per la gestione della relazione con i clienti e dell’assistenza post vendita, la gestione del cambiamento, la gestione delle attività di un progetto.
  • Il software di e-commerce Woocommerce, per la creazione di vetrine online, la gestione delle spedizioni e della fatturazione.
  • Il software di market automation Mautic, per la gestione delle newsletter ed il monitoraggio dei social network.

 

Per fare un esempio pratico, in un progetto per la realizzazione di un nuovo e-commerce e software di gestione aziendale che prevede un budget da 20.000€, saranno a carico dell’azienda solo 10.000€ mentre i restanti 10.000€ verranno pagati dallo stato tramite il voucher.

 

Si tratta di un’occasione quindi per programmare progetti di innovazione digitale che prevedono budget e interventi consistenti, visto che le aziende potranno beneficiare di un grande salto qualitativo nella loro organizzazione aziendale, pagando solo il 50% della spesa!

 

Molti interventi di miglioramento dell’efficienza aziendale sono possibili con il software libero, per ricevere un preventivo contatta l’associato di Industria più vicino a te oppure mandaci una mail a info@industriasoftwarelibero.it, ti gireremo il contatto di un nostro associato nella tua zona!

Vuoi contribuire (segnalare problemi, proposte o suggerimenti) alla nostra associazione?
Il nostro progetto Industria Aperta su GitLab ti permette di scriverci in modo pubblico e trasparente!