Il piano triennale per il digitale per i cittadini normali

            *A cura di Daniele Scasciafratte, vice presidente di Industria Italiana del Software Libero.   Ho iniziato a leggere il documento (pubblicato a maggio 2017 mentre siamo ad ottobre 2017) che personalmente ho trovato troppo prolisso (319 pagine di pdf), ma fortunatamente c’è la versione web quindi questa analisi permetterà di analizzare Read more…

Industria aderisce alla campagna “Public Money, Public Code”

Come Associazione Industria Italiana del Software Libero abbiamo da statuto il compito di “promuovere l’adozione del software libero presso le aziende italiane, pubbliche e private e presso le pubbliche amministrazioni”. Per questo abbiamo aderito con entusiasmo alla campagna della Free Software Foundation Europe dal titolo “Public Money, Public Code“, firmando la seguente lettera:          “I Read more…

Open Government Forum: l’organizzazione scoraggia la partecipazione

Come associazione di rappresentanza di imprese e professionisti del software libero in Italia, nel 2016 abbiamo deciso di aderire all’Open Government Forum, che riunisce i rappresentanti della società civile, del mondo universitario, delle imprese, delle associazioni di tutela dei consumatori ad un tavolo sui temi dell’Open Government col Ministro per la Semplificazione e la Pubblica Read more…

Un anno di Industria, ma l’Agenda Digitale dell’Italia è in stallo.

Tra gli obiettivi dell’Associazione Industria Italiana del Software Libero, che compie un anno il 09 Marzo 2017, c’è quello di dialogare con la pubblica amministrazione per promuovere l’adozione del software libero presso le aziende pubbliche e presso le pubbliche amministrazioni.     Come associazione abbiamo partecipato al Forum dell’Open Government, un’iniziativa del Ministero per la Read more…

Un’analisi veloce su Open Source Observatory 2016 dell’UE

L’Unione Europea è una grande unione di forze che agisce anche in ambito open source. Ed ogni anno rilascia un analisi dello stato riguardo i trend e le migrazioni oltre che status delle amministrazioni pubbliche riguardo l’open source. All’interno della Unione Europea esiste un osservatorio sull’Open Source che si occupa di aggiornare e promuovere tematiche Read more…

Resoconto: il 2016 di Industria

Il 2016 è stato il primo anno associativo di Industria Italiana del Software Libero. Dopo poco meno di un anno trascorso a cementificare la comunità professionale del Software Libero che si era incontrata a Roma in occasione del primo Forum dell’08 Maggio 2015, il 09 Marzo 2016 abbiamo fondato l’associazione con un secondo Forum presso il Read more…

Avvio del gruppo di lavoro “Industria per l’Italia Digitale”

Con la pubblicazione del regolamento per i gruppi di lavoro, l’Associazione Industria Italiana del Software Libero avvia il gruppo di lavoro “Industria per l’Italia Digitale”. Di seguito si riporta la scheda informativa sul gruppo. Nome del gruppo di lavoro: Industria per l’Italia Digitale. Scopi del gruppo di lavoro: – scambiare informazioni tra soci sulle novità Read more…