EUPL 1.2 e compatibilità con la GPL: aggiornamenti dalla FSF

Qualche tempo fa abbiamo realizzato una introduzione alla European Union Public License, la licenza per il software libero ufficialmente promossa dall’Unione Europea (in particolare nell’utilizzo governativo) e che le linee guida sul riuso del software stabiliscono essere la licenza sotto la quale vanno rilasciati tutti i software nuovi rilasciati/commissionati dalla pubblica amministrazione. Nel post dicevamo Read more…

Come contribuire alla comunità open source?

Quando si parla di partecipare e contribuire alla comunità Open Source, si pensa spesso all’attività di scrittura di codice sorgente. Open Source è certamente una qualità che si riferisce al software, è necessario quindi che qualcuno scriva il codice da condividere.   Tuttavia la comunità che gira intorno al software condiviso ha bisogno anche di Read more…

Linee guida sull’acquisizione e il riuso del software nella Pubblica Amministrazione

L’Agenzia per l’Italia Digitale ha pubblicato le nuove “Linee Guida su acquisizione e riuso di software per le pubbliche amministrazioni“.   Si tratta di un documento fondamentale per la promozione dell’open source nella pubblica amministrazione per varie ragioni:   Per la prima volta viene creato un catalogo di software open source utilizzati dalla pubblica amministrazione, Read more…

IISL al Merge-IT 2018 a Torino

Il Merge-IT ha visto più di 8 comunità del mondo open source italiani nello stesso posto con 8 percorsi tematici. Noi non potevamo essere da meno ed ecco cosa abbiamo fatto: Elezione del nuovo direttivo Assemblea Presentazioni su diversi temi da BlockChain al Whistleblowing Nuovo direttivo Il nuovo direttivo come presentato nell’articolo presente sopra è Read more…

Lo spirito d’innovazione continua!

Ho avuto la fortuna di guidare negli ultimi due anni l’associazione italiana di rappresentanza delle imprese e dei professionisti del software libero, l’unica che sia mai esistita. Quando nel Luglio 2014 aprii il gruppo Facebook di Industria insieme a Carlo Vettore di Didotech, l’esigenza era quella di aggregare le nostre piccole realtà a nuove persone Read more…